La Ministra Dadone riscontra la richiesta della CSE

e conferma il suo impegno per la tutela del personale costretto ad assentarsi per la cura dei figli minori a causa della chiusura delle scuole.

Immediato riscontro della Ministra della Pubblica Amministrazione Fabiana Dadone alle richieste della nostra Confederazione CSE di prevedere specifiche norme che tutelino le lavoratrici ed i lavoratori che per effetto della chiusura delle scuole sono costretti a restare a casa per accudire i figli minori.

Nel ringraziare la Ministra per la tempestività e la sensibilità dimostrata, auspichiamo che la modifica normativa avvenga al più presto, e con effetto retroattivo, considerata l’urgenza della situazione.

Scarica PDF

A cura della Federazione FLP